NON LASCIARE AFFETTI PERSONALI INCUSTODITI   lab Ragazzi 14-19 di R. Dolfi  Giugno 2018

Le iscrizioni ai Laboratori Annuali di Teatro del Funaro: come, dove, quando e perchè.

I corsi riprenderanno lunedì 7 ottobre e per i tesserati del Centro è già possibile la preiscrizione, per tutti gli altri sarà possibile da lunedì 1 luglio. La segreteria è aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì (ad esclusione del lunedì mattina) con orari 10/13 e 16/20. Telefono: 0573 977225.

E veniamo al “perchè” iscriversi ad un Laboratorio annuale di Teatro, del Funaro. Per chi l’ha già fatto non c’è bisogno di dilungarsi, per tutti gli altri l’invito è a venire a vedere uno dei saggi di conclusione corso, in programma ancora fino al 16 giugno per assaporare quanta passione, emozione e bravura trasmettono allievi e insegnanti. Il gioco, alla base di ogni pratica teatrale travolge sempre anziani, adulti, diversamente abili, ragazzi e bambini (ma loro partono agevolati, perchè non hanno ancora dimenticato come si fa) e per gli spettatori, siano essi parenti o amici o no è un vero piacere guardare.

Sono oggi circa 400 gli iscritti dopo 15 anni di formazione permanente: un traguardo importante, per un settore nevralgico dell’attività del Centro che è cresciuto con le persone che lo frequentano. Non solo “spettatori” delle proposte del cartellone quindi, ma “protagonisti attivi” cui è data la possibilità di vivere anche il dietro le quinte del teatro. Dai primi passi, nella sede di Borgo Viterbo con 6 proposte annuali e circa 60 iscritti (in un contesto cittadino in cui non esistevano corsi di teatro per bambini se non quello dentro le mura scolastiche, ad esempio), oggi, in Via del Funaro, è possibile frequentare 25 laboratori stagionali – di teatro, scrittura, yoga, circo per bambini – per giovani, adulti, anziani e diversamente abili a cura di Sara Balducci, Romina Breschi, Giovanni Carli, Gianni Cascone, Elisa Consagra, Rossana Dolfi, Ornella Esposito, Francesca Giaconi, Massimo Grigò, Annibale Pavone, Christian Prestia, Francesca Sarteanesi.